Campionati Giorvanili: I Giaguari fanno il pieno di vittorie

09/10/2016

Prima doppia partita casalinga per le squadre Under 16 ed Under 19 dei Giaguari e doppia gioia per il Presidente Cecchi.

La squadra Under 16 si è infatti imposta sui pari età dei Blacks Rivoli con il punteggio di 40-24, mentre la Under 19 si è sbarazzata della West Coast Academy (Pirates Savoa più Waves Bordighera) vincendo 37-6.

I ragazzi di coach Peiroleri hanno aperto le danze al Primo Nebiolo all’ora di pranzo, dando vita ad un’ottima partita contro i “cugini” dei Blacks Rivoli. Come a Bergamo contro i Lions, i Giaguari stentano nelle fasi iniziali dell’incontro, e i Blacks ne approfittano per portarsi due volte in vantaggio, prima 6-0 e poi 12-6, dopo il touchdown del momentaneo pareggio di Pulice.

Nel secondo quarto però i gialloneri raddrizzano l’incontro, prima con una segnatura di Salsa su passaggio di Serra, chiamato ancora a sostituire Dalmasso, poi con una corsa personale dello stesso Salsa: all’half time è 20-12 Giaguari.

Nel secondo tempo i padroni di casa non vogliono correre il rischio di far rientrare in partita i Blacks e segnano altri due touchdown che di fatto mettono in ghiaccio l’incontro, ancora con Salsa prima e con Peiroleri dopo.

Sul più comodo punteggio di 32-12 i Giaguari amministrano, concedendo altre due mete ai Blacks ma andando un’ultima volta a tabellino con il secondo touchdown di giornata di Peiroleri.

Ora, a quota due vittorie e zero sconfitte, la Under 16 torinese dovrà affrontare la trasferta di Milano contro i forti Rhinos, e potremo capire se le ambizioni di primato nel girone saranno o meno corroborate dal risultato del campo.

La Under 19 era chiamata ad ottenere una vittoria quasi obbligata dopo la sconfitta arrivata al sesto overtime contro il Lions Bergamo all’esordio, e i ragazzi di caoch Forneris non hanno deluso.

Contro la neonata compagine della West Coast Academy (una fusione tra i ragazzi di Savona e Bordighera) non si vuole lasciare nulla al caso, e con il piede schiacciato sull’acceleratore i Giaguari si portano a distanza di sicurezza dopo un solo quarto e spiccioli.

I touchdown di Maina, Ghio e Comandone segnano infatti il primo tempo, che si chiude sul 21-0 Giaguari.

Al rientro in campo dopo la pausa i gialloneri pagano cara l’unica disattenzione della giornata: un lancio di Maina viene infatti intercettato dalla difesa ligure e riportato fino in endzone, per gli unici 6 punti di giornata per gli ospiti.

Maritano però imita poco dopo la West Coast Academy, riportanto da par suo in touchdown un intercetto, e restituendo ai suoi 22 punti di vantaggio. Per Maritano si tratta del secondo “pick six” in altrettante giornate, un traguardo davvero difficile da raggiungere ad ogni livello.

In verità Maritano avrebbe addirittura concesso il tris sul finale del terzo quarto, ma una penalità commessa da un compagno ne ha vanificato l’ennesima impresa difensiva.

L’ultimo periodo inizia così con i Giaguari avanti 28-6, e prima della fine di assiste ancora ad un field goal di Di Lilla e ad un touchdown di Aloi per il 37-6 definitivo.

Il punteggio poteva forse essere ancora più rotondo, ma i Giaguari hanno sciupato molte occasioni nel corso della partita: l’importante era comunque vincere, e il risultato non è mai stato in discussione nell’arco dell’intero incontro.

Ora i ragazzi di Forneris si trovano a quota 1 sia nelle caselle delle vittorie che in quella delle sconfitte: settimana prossima a Milano contro i Rhinos sarà nuovamente obbligatorio vincere per rilanciare definitivamente le chance di playoffs.

 

Credits: Foto di copertina by Luigi Mossali