Giaguari ospiti dell’Auxilium per suggellare il gemellaggio. Ora si pensa ai Rhinos

04/04/2016

Mentre il football di Prima Divisione osservava l’ultimo weekend della lunga pausa Pasquale, domenica si è disputata un’importante giornata del campionato di Serie A di Basket, in cui gli amici della Manital Auxilium Torino cercavano fondamentali punti salvezza contro la forte Sidigas Avellino, quarta in classifica e in cerca del miglior piazzamento possibile in griglia playoffs.

IMG_1276

Un’importante delegazione dei Giaguari Torino, capitanata dal Quarterback Kevin Arduino, è stata ospite dei giallo blu al Palazzetto dello Sport, in occasione dell’ufficializzazione del gemellaggio tra le due importanti realtà del panorama sportivo torinese: il simbolico scambio di maglie tra Arduino ed il capitano dell’Auxilium Tommaso Fantoni, avvenuto durante l’half time della partita, sancisce l’inizio della collaborazione tra le due società, che da oggi inizieranno un programma di supporto reciproco, che prevede, tra le altre cose, la possibilità per i tifosi abbonati o in possesso del tagliando dell’ultima partita casalinga disputata da una delle due squadre di poter assistere ad un incontro dell’altra usufruendo di un importante sconto.

L’in bocca al lupo di giocatori e dirigenti dei Giaguari presenti ha portato fortuna all’Auxilium, vittoriosa al termine di una partita tirata e spettacolare.

IMG_1297

L’auspicio, per i giallo neri, è che l’occasione possa portare buone nuove anche in casa Giaguari: sabato prossimo al Primo Nebiolo, infatti, i ragazzi di coach Riccardo Merola affronteranno per la seconda volta consecutiva gli imbattuti Rhinos Milano.

Sconfitti all’andata al termine di una partita in cui i torinesi hanno giocato alla pari degli avversari per più di un tempo, la ricetta per ottenere quella che sarebbe una prestigiosa rivincita per i Giaguari la ha in parte svelata Chris Salvi in occasione dell’intervista rilasciata subito dopo Pasqua: bisogna commettere meno errori.

La differenza di esecuzione è stata la principale differenza tra le due squadre a Pero, e il miglioramento da questo punto di vista è stato il focus principale fin qui nella preparazione all’incontro da parte dei Giaguari.

Come nel match d’andata, l’imperativo è cercare di limitare le giocate del quarterback americano TJ Pryor, che con l’arrivo di coach Ault alla guida dei Rhinos si sta dimostrando ancora più incisivo che nella passata stagione, dove già si era meritato il titolo di miglior giocatore straniero del campionato.

La difesa dei Giaguari sa che per poter dare possibilità di vittoria alla squadra deve concedere meno dei 41 punti subiti all’andata, ma il coach di reparto Daniele Albertin è sicuro che gli aggiustamenti fatti durante la pausa porteranno frutti.

Sul fronte offensivo sarà importante ripetere la prestazione di Pero, in cui il reparto ha giocato una buona partita, ma ha pagato oltre misura alcuni errori in parte di esecuzione ed in parte mentali.

La sicurezza di aver già dimostrato di poter mettere punti e muovere la palla anche contro i Rhinos vista nell’ultimo incontro, però, è un buon punto di partenza su cui costruire: sarà certamente un’altra partita tutta da seguire.

La partita sarà certamente il fulcro della serata al Primo Nebiolo, ma i Giaguari invitano quanti più possibili a partecipare anche perché il Presidente Cecchi, nel segno della continuità dell’impegno nel sociale della squadra, ha offerto la possibilità di avere uno stand espositivo a regista ed alcuni interpreti del film “La Stanza del sorriso”, un lungometraggio che sarà girato a Torino il prossimo autunno e che tocca l’importane tema della lotta al cancro: si cercano donazioni per permettere la realizzazione del film.

Sorriso

Una parte del ricavato della pellicola, inoltre, sarà devoluto a Casa UGI, l’Associazione Onlus per l’assistenza ai bambini affetti da tumori e ai loro genitori con la quale i Giaguari hanno una collaborazione oramai pluriennale. A questo link è possibile avere tutte le informazioni sul film e fare la propria donazione.

Una partita di grande football e la possibilità di fare del bene: gli ingredienti per venire al Primo Nebiolo ci sono tutti!

L’appuntamento è per sabato 09 aprile 2016, kick off alle ore 21.00.

Ingresso € 10,00 per il biglietto intero, € 5,00 ridotto under 16 ed over 65, omaggio per gli under 13.