GIAGUARI SCONFITTI A PARMA: ORA IN ARRIVO LE PARTITE DECISIVE

13/05/2019

Ancora una sconfitta per i Giaguari Torino, che tornano dalla trasferta di Parma ancora a secco di vittorie in campionato. Per l’ennesima volta la prestazione fornita dai gialloneri è più che onorevole, ma i Panthers Parma costruiscono fin dal principio il vantaggio grazie al quale riescono a portare a casa il match: 38-28 il finale in  favore dei padroni di casa.

Come contro i Seamen Milano, i Giaguari iniziano con l’handicap: due touchdown pass di Hennessey per Polidori inframmezzati da un field goal di Felli portano i ducali avanti per 17-0, prima che i torinesi riescano a piazzare il primo ruggito di giornata. E’ Michael Wacoubo a portare in endzone un pallone perfettamente lanciato dal quarterback Mark Wright. Tamsir Seck riceve l’ovale sulla trasformazione da 2 punti per il 17-8 parziale.

I Panthers però ristabiliscono subito le distanze, e grazie ad una corsa di Pooda partito a ridosso della goal line torinese e la trasformazione da un punto di Felli si portano sul 24-8.

I Giaguari riescono comunque a reagire, e prima dell’half time Wright trova il suo secondo touchdown pass della giornata: questa volta è il giovane Jacopo Salsa a ricevere. Alessandro D’Alice centra i pali sulla try e al riposo il tabellone del Lanfranchi recita Panthers 28 Giaguari 15.

Il terzo quarto di gioco segue lo stesso copione del finale di primo tempo, con i Panthers ad allungare nuovamente grazie ad Ampomah ed i Giaguari a rispondere, questa volta con Adekheem Brown che riceve il terzo touchdown pass di Wright: 31-22 Panthers.

Nell’ultimo quarto i Giaguari sperano di avvicinarsi ulteriormente agli avversari, ma sono ancora i Panthers a trovare la via della endzone, con Pooda abile a seminare la difesa torinese con una corsa centrale.

Il touchdown segnato nel finale da Wright su corsa personale serve solo a rendere meno amara la sconfitta: 38-28.

Con la vittoria ottenuta dai Warriors Bologna sul campo dei Lions Bergamo i Giaguari sono adesso l’unica squadra ancora a secco in Prima Divisione, e lo scontro che li attende sabato prossimo al Primo Nebiolo di Torino proprio contro i felsinei è una sorta di spareggio salvezza.

Coach Luca Lorandi dovrà preparare al meglio la sfida in settimana, contando sul fatto che le qualità per poter fare bene ci sono e la squadra, nonostante le zero vittorie, è andata il crescendo nel corso della stagione.

Non c’è margine di errore: bisogna vincere, e i Giaguari ce la metteranno tutta…

Foto tratte dalle immagini di Sport Parma