Giaguari travolti dai Rhinos

01/04/2017

Che la trasferta di Milano contro i Rhinos fosse proibitiva per i ragazzi di coach Merola lo si poteva facilmente prevedere, e putroppo il campo ha tenuto fede alle aspettative.

I Rhinos Milano hanno agevolmente battuto i Giaguari Torino con il punteggio di 42-7 e continuano la loro marcia da imbattuti nel Campionato di Prima Divisione, mentre per i torinesi, che ora vedono il proprio record scendere sotto il cinquanta per cento, la corsa ai playoffs si complica: l’obiettivo è ancora più che raggiungibile, ma adesso occorre sfruttare al meglio il tempo di riposo a disposizione per schiarire le idee e recuperare le forze.

La partita inizia con i Rhinos che mettono subito in chiaro la situazione: affidandosi alle corse di un incontenibile TJ Pryor i milanesi vanno a riposo in vantaggio per 28-0: tre i touchdown segnati dal quarterback milanese, a cui si aggiunge quello di Gogat, sempre su corsa.

Per i Giaguari solo un buon drive offensivo, che però non si concretizza a causa di troppe penalità una volta arrivati in territorio favorevole, e un intercetto di Rodolfo Ligotti allo scadere del tempo.

Lou Cotrone, sorvegliato speciale della difesa meneghina, non è riuscito a trovare molti varchi e a sfoderare le solite doti di “ariete”, mentre Andrea Morelli, dal canto suo, non è mai riuscito a trovare il ritmo giusto sui lanci, principalmente a causa dell’ottima difesa dei Rhinos.

Nel secondo tempo un’altra corsa di Pryor fissa il punteggio sul 35-0, a sancire la fine virtuale della partita. Da quel momento in avanti spazio alle seconde linee per entrambe le squadre, e Giaguari che riescono a segnare il punto della bandiera con Roberto Crupi, prima che Gogat segni ancora per i padroni di casa e fissi lo score sul finale di 42-7.

Ora, tra il bye week di settimana prossima e lo stop per la Pasqua quella successiva, i Giaguari avranno tre settimane di tempo per preparare la sfida con i Dolphins Ancona, con i quali condividono il record di due vittorie e tre sconfitte: questa sarà sicuramente una partita molto importante per i giallo neri, di quelle da vincere assolutamente per sperare di centrare i playoffs.