GIAGUARI UNDER 19 A GONFIE VELE

21/10/2018

Continua la stagione perfetta delle giovanili dei Giaguari Torino: a Bergamo vince di nuovo la Under 19, che raggiunge il record di due vittorie e zero sconfitte come la Under 16.

Prova di forza quella dei ragazzi di coach Davide Peiroleri, che si impongono sui Lions Bergamo con un perentorio 39-13.

Ottima prova del rientrante quarterback Nicholas Dalmasso, che impiega poco più di un quarto per riprendere il ritmo del gioco dopo la lunga assenza: alla fine il suo score sarà di ben quattro touchdown lanciati.

Ancora prezioso l’apporto dei due runningback Tommaso Tenconi e Gabriele Orazi, autori di una segnatura a testa, mentre tra i ricevitori l’ottimo Luigi Scala è stato il terminale di due dei passaggi vincenti di Dalmasso. A completare il tabellino dei marcatori gialloneri Michael Wacoubo su ricezione e 3 extra point di Jacopo Caprioglio.

La difesa, dopo aver preso le misure all’attacco avversario, è stata pressochè perfetta: tanta pressione, pochissimi errori di placcaggio e Lions imbavagliati perfettamente. Da sottolineare in particolar modo le prestazioni di Simone Di Bari e Federico Cimini, autentici trascinatori del reparto.

In cronaca, l’inizio è favorevole ai Lions padroni di casa, che vanno in vantaggio con una corsa dell’ottimo Vinciguerra, al quale però i Giaguari rispondono subito con una corsa di Tenconi. Sul 7-7 sono ancora i gialloneri a trovare l’acuto utile per andare a riposo in vantaggio, grazie al primo touchdown pass della serata di Dalmasso raccolto da Wacoubo: il calcio di Caprioglio viene bloccato e all’half time il tabellone recita 7-13.

Il secondo tempo è un monologo torinese: il gap tra le due squadre si dilata sempre più, grazie ai touchdown di Scala e Tenconi su ricezione, di Orazi su corsa e ancora Scala dalle mani di Dalmasso. Sul 7-39, con la partita ormai in ghiaccio, i Lions riescono a trovare, con grande orgoglio, la segnatura del 13-39 finale.

I Giaguari si possono ora godere il primato e approfittare di una settimana di riposo per preparare al meglio il prossimo impegno, in programma il 4 novembre contro gli Skorpions Varese: non ci si nasconde più, l’obiettivo è continuare a vincere.