Giornata agrodolce per i giovani Giaguari a Bergamo

02/10/2016

La doppia sfida  tra le under 16 e 19 di Giaguari Torino e Lions Bergamo disputata in terra orobica ha portato in dote una vittoria ed una sconfitta ai giovani gialloneri.

Vittoria comoda per gli Under 16 di Peiroleri, che vincono 38-0, mentre l’Under 19 di coach Forneris perde 23-20 al termine di una partita infinita, terminata addirittura al sesto overtime.

La giornata è iniziata con la sfida tra le formazioni Under 16: dopo un inizio titubante (ma è normale ad inizio campionato) i Giaguari ingranano la quarta e domano i leoni bergamaschi grazie alle mete di Di Bari, Salsa, Licari e Peiroleri. La netta affermazione è ulteriormente importante anche alla luce del fatto che i torinesi hanno dovuto fare a meno del quarterback titolare Dalmasso: il suo sostituo Serra, però, non lo ha fatto rimpiangere, e ha condotto l’attacco giallonero con sicurezza e senza sbavature.

Con un record di una vittoria ed una sconfitta i Giaguari attendono ora i Blacks Rivoli, che non hanno giocato nel primo weekend di gare.

La partita tra le due formazioni Under 19 ha visto subito un avvio in salita per i Giagauri, che si sono trovati sotto per 20-6 dopo tre marcature dei Lions (campioni d’Italia uscenti per la categoria)  inframmezzate dal lampo di Ghio su corsa. Nelle avversità però la squadra di coach Forneris dimostra carattere, e riesce a raddrizzare l’incontro prima con un touchdown di Maritano, bravo a riportare fino n fondo un intercetto, e poi con una corsa del quarterback Maina.

Il tempo finisce sul 20-20, ma nel football non c’è pareggio, e si deve giocare l’overtime, che prevede un possesso a testa fino al momento in cui si rompe la parità.

Le squadre, però, sembra non riescano più a trovare sbocchi con il proprio attacco, e così si è dovuto attendere addirittura il sesto overtime per vedere il field goal vincente per i Lions.

La sconfitta, seppur arrivata al fotofinish e comunque alla prima giornata, è già di quelle che pesano, considerato l’elevato livello di tutte le squadre che compongono il girone.

Domenica prossima, all’esordio in casa contro i Pirates Savona, è già imperativo vincere.