L’under 20 vince a Bergamo 33-0

01/11/2020

La formazione Under 20 dei Giaguari Torino completa un altro weekend perfetto andando a vincere con un netto 33-0 a Verdello contro i Lions Bergamo, e mantiene la prima posizione nel girone, a pari merito con i Vipers Modena ma con miglior differenza punti.

I Lions, in formazione rimaneggiata e guidati dal quarterback dei Panthers Parma e della Nazionale Under 19 Davide Rossi, nulla hanno potuto contro la dominante difesa dei torinesi che, ancora una volta, ha mantenuto inviolata la propria end zone.

In attacco, pur privi di Jacopo Salsa, i Giaguari hanno messo su il solito show aereo grazie al quarterback Dalmasso ed al ricevitore Serra, autore di due dei tre touchdown su passaggio, senza disdegnare, però, il gioco di corsa, dal quale sono arrivati altre due segnature ad opera di Tenconi e Licari.

Ad aprire le marcature era Matteo Giraudo, che riceveva in touchdown un passaggio di Dalmasso per 24 yard. Il calcio di trasformazione veniva bloccato ed il punteggio restava sul 6-0 per i Giaguari.

Dopo un bello stop difensivo era la volta di Andrea Serra di mettere a segno il secondo touchdown per i torinesi, sempre su passaggio di Dalmasso, questa volta per sei yard. Il calcio di Caprioglio fermava il punteggio sul 13-0.

Nel secondo quarto era ancora Serra ad allungare, con una ricezione di 11 yard, segnatura trasformata da Caprioglio, e prima dell’intervallo Licari si involava in touchdown con un pregevole slalom tra i difensori avversari.

Nel secondo tempo, complice anche il regime di running clock, i Giaguari andavano a segno nel terzo quarto con una corsa di 19 yard di Tenconi, mentre nel quarto periodo Serra riusciva ad avvicinarsi alla linea di meta venendo fermato sulla una yard. Il tempo finiva prima che i Giaguari potessero tentare unaltra azione, ed il òunteggio restava fissato sul 33-0.

Domenica prossima, al Nebiolo, i Giaguari ospiteranno i VIpers Modena in quella che può essere considerata la partita spareggio per la testa del girone C tra le due squadre attualmente imbattute.