SCONFITTE INDOLORE PER I GIAGUARI UNDER 16 ED UNDER 19, UNDER 13 AL BOWL DI SPAREGGIO

02/12/2019

La regular season delle formazioni Under 16 ed Under 19 dei Giaguari Torino termina con una doppia sconfitta casalinga, ma fortunatamente non cambia il destino di entrambe: i playoffs sono centrati.

La Under 16 di coach Franz Gerbino esce sconfitta 36-26 dal derby piemontese con i Blitz Balangero, che li affiancano al secondo posto in classifica con un record di tre vittorie ed altrettante sconfitte, ma rimane davanti grazie alla differenza punti nello scontro diretto: all’andata infatti i gialloneri si imposero con il punteggio di 44-12.

La partita prende una piega ben precisa fin dall’inizio: i Giaguari non riescono a prendere ritmo, mentre i Blitz sono in palla, e segnano ben tre touchdown consecutivi: solo nel secondo quarto, sullo 0-22, i torinesi riescono a trovare la via della end zone, con un touchdown di Davide Naretti ben servito da Jacopo Pochettino.

I Blitz però riescono ad andare a segno ancora una volta andando all’half time con un rassicurante vantaggio: 6-28.

Nel terzo quarto si assiste ad una rabbiosa reazione dei Giaguari, che accorciano sul 22-28 grazie alle corse di Pochettino e David Cammareri, ma in apertura dell’ultimo periodo gli ospiti segnano ancora, portandosi sul 22-36.

Spettacolare ma purtroppo inutile l’ultimo touchdown della partita, messo a segno ancora da Pochettino che, impiegato anche in difesa oltre che come quarterback, riporta in touchdown un intercetto. La partita finisce così 26-36. Come detto, però, nulla è compromesso, perché l’accesso ai playoffs è garantito. E’ importante ora dimenticare in fretta la sconfitta e mettersi al lavoro per il prossimo impegno: da ora in avanti per proseguire il cammino è obbligatorio vincere.

La sfida tra le Under 19 di Giaguari e Seamen Milano rappresentava lo scontro al vertice del girone A del Campionato di categoria: in palio c’era il primo posto, utile per assicurarsi almeno il primo incontro dei playoffs in casa.

I Giaguari partivano dal -1 dell’andata (14-13 per i milanesi), ma non sono riusciti a scavalcare gli avversari, che si sono imposti anche a Torino con il punteggio di 6-29.

Per metà partita il match è stato combattutissimo: sono gli ospiti i primi a mettere punti sul tabellone grazie ad un field goal, ma i Giaguari reagiscono prontamente, e grazie ad un touchdown di Jacopo Salsa, terminale di un bel lancio di Andrea Serra, si portano sul 6-3.

Nel secondo quarto però anche i Seamen trovano la via della endzone, e riescono ad andare al riposo in vantaggio: 6-9.

Nel secondo tempo ci si aspetta che la partita prosegua sullo stesso canovaccio del primo, ed invece gli ospiti dominano, segnano tre touchdown consecutivi e mettono in ghiaccio risultato e primo posto.

Nell’ultimo periodo non succede più nulla, ed il match finisce 6-29.

Per i ragazzi di coach Davide Peiroleri i Seamen restano dunque una bestia nera, ma può darsi che il destino possa riservare ai giovani Giaguari un’altra possibilità di rivincita, magari ai playoffs.

Ora però è tempo di pensare ai Giants Bolzano, primo ostacolo della post season nella strada verso la finale.

Si è disputato infine il terzo ed ultimo Bowl di regular season del Campionato Under 13: i ragazzi di coach Diego Paicentini hanno conseguito una vittoria contro i Seamen Milano ed una sconfitta contro i Rhinos Milano.

Con questi score i più giovani della famiglia maculata hanno chiuso al secondo posto, utile alla qualificazione del Bowl di spareggio che si terrà a Massa: i Giaguari incontreranno le altre due formazioni che hanno chiuso come seconde i rispettivi gironi in un triangolare che regalerà ai vincitori il quarto ed ultimo pass per la final four del Campionato.

 

Foto by Monica Audoglio