Vittoria di misura per la Under 17

31/10/2020

I Giaguari Under 17 battono di misura i cugini Blitz nel derby disputato allo Stadio Primo Nebiolo, con il risultato finale di 14-12. Non è stata una partita facile per i ragazzi di coach Gerbino, perchè i Blitz, nonostante fossero in campo solamente con dieci elementi, hanno dato loro filo da torcere fino ai secondi finali dell’incontro, senza smettere di combattere nemmeno per un minuto, ed i gialloneri hanno dovuto strappare la vittoria con le unghie e con i denti.
I Giaguari partono bene recuperando un fumble con Longhini sulle 25 yard in attacco, ma la difesa dei Blitz fa buona guardia tenendo i torinesi fuori dalla end zone. Sono proprio gli ospiti ad aprire le marcature con una bella corsa centrale di Finali, che prende di sorpresa la difesa torinese e si invola in touchdown dopo una cavalcata di 80 yard. La trasformazione non va a segno, e tocca quindi ai Giaguari cercare di raddrizzare il punteggio.
Le cose si complicano quando Cantini viene intercettato da Amedeo, consentendo ai Blitz di rientrare in attacco in posizione di campo favorevole, ma stavolta la retroguardia torinese non si fa sorprendere e forza gli avversari al cambio di possesso.


Dopo una fase interlocutoria in cui le squadre non riescon ad avanzare il pallone, i Giaguari trovano finalmente la via del touchdown con un bel passaggio di Cantini per Naretti dalle 8 yard. La trasformazione da due punti di Cammareri è fondamentale per portare i Giaguari in vantaggio 8-6, e questi due punti saranno importantissimi per il risultato finale. Un fumble perso da Vogna provoca ancora un brivido finale ai Giaguari, ma la difesa fa buona guardia ed il primo tempo si conclude con i padroni di casa in vantaggio 8-6.
Nel secondo tempo i Giaguari sembrano poter controllare meglio la partita. Gli aggiustamenti difensivi di coach Pizzimento chiudono le porte all’attacco ospite ed anche qualche cambiamento operato da coach Lazzaretto nelle chiamate degli schemi sembra poter essere risolutivo.
I Giaguari vanno a segno ancora con Naretti, ma un holding vanifica la segnatura Cin pensa quindi Ivasiuc, che riceve in end zone un preciso passaggio di Cantini per il 14-6 che sembra dare tranquillità ai gialloneri. Persin troppo, forse, perchè i Blitz, invece, ci credono ancora, ed a metà del quarto periodo il quarterback Bairo, che sostituisce l’assente Duranti, pesca De Bastiani in end zone per il touchdown che, con l’eventuale trasformazione, potrebbe portare al pareggio. La conversione da due punti viene però fermata dai Giaguari, che possono controllare il resto dell’incontro e portare a casa una vittoria importantissima che li proietta in cima alla classifica del girone con un record di due vinte e zero perse.
Non c’è tempo per festeggiare, però, perchè domenica prossima, a Balangero, andrà già in scena la rivincita, e questa volta si presume che i Blitz saranno a ranghi completi, per cui la partita sarà ancor più impegnativa.